it
Language
Italiano
  • Deutsch
  • English
  • Español
  • français
  • Italiano
  • Português
Currency
    Carrello (0)


    Muller Thurgau H.Lun 0,75 L

    H.Lun

    Prezzo di listino €13,30

    Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

     DESCRIZIONE

    Dal 1840 i vini H.LUN sono sinonimo di qualità d'origine altoatesina.

    Il Müller Thurgau, è un vino fresco e profumato  che contraddistingue la tradizione dei bianchi dell'Alto Adige, e viene ottenuto esclusivamente da uve Müller Thurgau in purezza.

    Il Müller Thurgau è il risultato di un incrocio tra Riesling e Sylvaner. Il grappolo è rado ed ha acini profumati di colore verde-giallognolo. 
    Questo vino si presenta nel calice con un vivace colore giallo paglierino tendente al verde.

    Olfatto: rivela un ampio bouquet aromatico, tratto tipico di questa varietà con un delicato accento di noce.

    Gusto: piacevolmente fresco, con alcune note sour, sempre gradevole.

    Perfetto in abbinamento a pietanze a base di pesce, superbo con le ostricheGradazione alcolica: 12,5% vol.

    Alcool: 12,5°

    Abbinamenti: è il vino ideale per l'antipasto se servito in abbinamento con moderni finger food, delicate torte salate, frittate o sfiziose tartine a base di mousse di pesce. Ama abbinare ricette delicate di pasta e verdure o risotti raffinati con crostacei e molluschi.


    LA CANTINA E IL TERROIR

    Nella lunga tradizione vitivinicola dell’ Alto Adige, i vini H. Lun hanno sempre ricoperto un ruolo molto speciale. Con grande competenza e lungimiranza, già nel 1840, Alois H. Lun ebbe il coraggio imprenditoriale e la tenacia di produrre vini esclusivi provenienti dalle migliori plaghe, cui diede il proprio nome: fu così che nacque il marchio di qualità H. Lun. 

    I vitigni dell'Alto Adige godono di condizioni climatiche e geologiche ideali: un clima mite di tipo alpino continentale, con oltre 300 giornate di sole l’anno; le Alpi a nord che schermano la regione dai venti freddi settentrionali, mentre da sud giungono ad accarezzare le viti le correnti calde del Mediterraneo e del Lago di Garda. Le forti escursioni termiche fra il giorno e la notte, una temperatura media di 18° durante il periodo vegetativo, e la presenza di precipitazioni frequenti, sono gli ingredienti ideali per vendemmiare uve di qualità e perfettamente mature. A ogni vitigno il suo terreno: dal terroir arido del porfido vulcanico, alla roccia metamorfica di quarzo e mica, dalle rocce calcaree e dolomitiche fino alle marne. È in questa varietà di terreni che trovano condizioni di crescita ideali sia i vitigni autoctoni, sia quelli internazionali.