it
Language
Italiano
  • Deutsch
  • English
  • Español
  • français
  • Italiano
  • Português
Currency
    Carrello (0)


    Robiola Rocchetta - Caseificio dell'Alta Langa 300g

    Alimentum

    Prezzo di listino €5,90

    Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

     INGREDIENTI:

    LATTE VACCINO,LATTE OVINO,LATTE CAPRINO, fermenti, caglio, sale

     DESCRIZIONE:

    Confezionato Sottovuoto.

    Formaggio prodotto con una sapiente miscela di latte pastorizzato di mucca, pecora e capra.  dalla coagulazione acida dei 3 latti e da una breve e accurata stagionatura, nasce questa cremosa robiola dal grande equilibrio organolettico in cui dolcezza e acidità si fondono avvolgendo il palato con aromi di burro, panna acida e di tostato leggero.

    Si presenta con una delicata crosta (edibile) di color bianco avorio e rugosa mentre la pasta al momento del consumo è gessata al centro e cremosa vicino alla crosta. Viene prodotta nel rispetto della più assoluta naturalità, senza l’aggiunta di conservanti, coloranti e additivi. Ottima da degustare assieme a vini rossi corposi.

    Abbinamenti: Formaggio da tavola ideale da gustare a fine pasto abbinato a del pane di segale.

    Vini: rossi corposi.

    Sapore: Intenso con forti sentori di latte caprino.  


    CASEIFICIO DELL'ALTA LANGA:

    Quella del Caseificio dell'Alta Langa è una storia che parte dal 1881.

    La ricerca delle ricette locali, l’utilizzo sapiente delle tecnologia, l’ossessione per la qualità delle materie prime, l’esperienza e la manualità dell’uomo sono gli step fondamentali per la creazione dei  prodotti.

     

    ll caseificio è immerso nella natura delle colline piemontesi, ci troviamo più precisamente a Bosia, piccolo borgo dell’Alta Langa.

    L'impegno del produttore è mantenere viva la conoscenza del passato: "Le radici per noi sono importanti, tanto che tutta la nostra produzione è frutto della tradizione che le genti che abitano questi luoghi si tramandano da sempre."

    Una produzione Artigianale: "L’economia del nostro territorio fatto di ripidi pendii, lontano dalle principali direttive commerciali e per questo ancora oggi quasi “incontaminato”, si è basata per secoli sulla piccola pastorizia di capre, pecore e vacche."

    "Da qui la produzione casearia: dal latte munto ogni giorno in modeste quantità e spesso mescolato per praticità, venivano prodotti formaggi a latte misto e dalle dimensioni ridotte, emblema della tradizione langarola."